Ex Caserma Principe Amedeo a Nola: vittoria di CasaPound!

NOLA, 3 AGOSTO 2017 – I militanti del nucleo locale di CasaPound Italia, insieme a numerosi cittadini, il 14 giugno scorso si sono recati in Piazza D’armi a Nola, dando vita ad un blitz contro il degrado e la situazione di abbandono in cui riversava l’ex Caserma Principe Amedeo, inviando una lettera di denuncia alle autorità locali e all’amministrazione.

Ieri finalmente c’è stata la nostra prima vittoria: il Sindaco grazie anche ai nostri solleciti ha ordinato lo sgombero dell’edificio e ha fatto sigillare gli ingressi dell’edificio con pannelli d’acciaio.

Il primo passo è stato fatto ma c’è ancora tanto da lavorare sull’intera area, di fatti oggi c’era un gruppetto di extra-comunitari che bivaccava intorno al perimetro del Casermone; già prevedemmo la possibilità che l’area sarebbe tornata ad essere un nido per gente poco raccomandabile anche dopo uno sgombero, ed è per questo che abbiamo proposto nella lettera-denuncia una legge anti-bivacco da applicare subito.

Invitiamo la cittadinanza a segnalarci ogni tipo di disagio per intervenire intervenire in modo tempestivo e continuando a monitorare l’intera area.

 

 

 

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

w

Connessione a %s...